Salento con bambini masseria Asteri Cannole

Dormire in una masseria in Puglia

La Puglia propone diverse possibilità di soggiorno, dai resort agli appartamenti, dagli alberghi ai b&b. Ma questa regione offre una possibilità in più e regala l’occasione di vivere una vacanza autentica, a contatto con la natura e le tradizioni. Avete mai dormito in una masseria? Avevamo questo desiderio in lista da tempo e finalmente abbiamo potuto realizzarlo con il nostro piccolo viaggiatore. Dormire in una masseria in Puglia è stata infatti una delle più belle esperienze del nostro viaggio in Salento!

Abbiamo vissuto ogni angolo della masseria con il nostro bimbo, unendo così il divertimento ad un pezzetto di storia che, per alcuni attimi, è appartenuta anche a noi.

Un’esperienza che, almeno una volta nei vostri viaggi, vi consigliamo di provare. Non importa se per una notte o per un’intera settimana, l’atmosfera che si respira nelle masserie (in particolare quelle del Salento) sarà in grado di conquistarvi fin dai primi istanti.

A pochi chilometri da Otranto e dalle spiagge più belle della costa orientale salentina, esiste un’oasi di tranquillità e di pace, in cui i bambini sono i benvenuti. La Masseria Astéri è una dimora caratterista in cui soggiornare, avvolti dal profumo di erbe aromatiche e arbusti della macchia mediterranea.

Il soggiorno all’interno di una masseria è una tipologia di accoglienza che sicuramente ripeteremo e che abbiamo trovato assolutamente perfetta per una vacanza in famiglia!

Dormire in una masseria in Puglia: un’esperienza da provare

Ma cos’è una masseria? Le masserie sono costruzioni rurali adibite ad aziende agricole tipiche del Sud Italia e, in particolare, della splendida Puglia.

Il nome deriva dalle “masserizie” ovvero i mobili, gli utensili e gli attrezzi di uso contadino che, nei tempi passati, venivano protetti in grandi edifici in pietra. Grandi aziende agricole che comprendevano anche i depositi per i foraggi, i raccolti e lo spazio per le stalle.

Le prime masserie furono costruite nel XVI secolo e all’interno di queste vivevano proprietari, contadini e pastori, che scandivano la loro vita secondo i ritmi della coltivazione della terra.

Salento con bambini masseria Asteri Cannole
giocando nella corte della Masseria

Le masserie sono legate intimamente alla storia del territorio pugliese e sono l’emblema della civiltà contadina. Il recupero di queste antiche dimore rurali convertite in bed and breakfast offre al turismo contemporaneo una nuova splendida visione di accoglienza e ospitalità.

Un’esperienza che consigliamo davvero di provare per sentirsi catapultati in un’atmosfera d’altri tempi, pur non rinunciando al comfort moderno.

Dormire in una masseria in Puglia, il fascino della Masseria Astéri

Salento con bambini masseria Asteri Cannole
La Masseria Asteri

Situata nel suggestivo borgo contadino di Cannole, in provincia di Lecce, la Masseria Astéri è un antico complesso risalente al 1826 adagiato tra il rilassante verde di uliveti secolari.

Recentemente ristrutturata rispettando lo stile originale, la Masseria si compone di cinque caratteristiche e spaziose camere con volta a stella o a botte.

La “Pajera”, la “Cucina”, la “Stalla”, “Lu Stricaturu”, il “Pollaio” sono le stanze che grazie ad un’accurata e consapevole ristrutturazione riportano questa dimora rurale ad un recente splendore, dandole nuova vita.

Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Salento con bambini masseria Asteri Cannole

Tutte dotate di bagno privato, climatizzatore, tv (non ne avrete bisogno in un posto così!) e wi-fi , le camere rispecchiano un caratteristico stile rurale salentino.

Le camere romantiche, luminose e accoglienti possono disporre, a seconda della scelta, da due a cinque posti letto. Alcune inoltre sono dotate anche di angolo cottura, ideali per le famiglie.

Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Salento con bambini masseria Asteri Cannole

La maggior parte delle sistemazioni si apre sulla corte e sull’ampio giardino interno, in cui si snodano tre aree relax con gazebo, tavoli e poltroncine.

Grazie agli spazi e alle entrate indipendenti la privacy è assolutamente assicurata. Indescrivibile la pace, la quiete e l’atmosfera che si respira qui!

Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Salento con bambini masseria Asteri Cannole

Potrete fare colazione a poca distanza nel bar convenzionato, liberi da orari finalmente!

Soggiornando qui si scopre un luogo che coniuga autenticità, pace, relax e bellezza. Tutti ingredienti per rigenerarsi e staccare la spina.

La nostra esperienza alla Masseria Astéri

Salento con bambini masseria Asteri Cannole

L’atmosfera suggestiva della Masseria Astéri ha fatto da cornice ai nostri giorni in Salento.

Abbiamo avuto l’immenso piacere di conoscere e chiaccherare con il proprietario che, come già successo spesso in Puglia, già dopo pochi attimi ci sembrava di conoscere da molto tempo.

Un incontro che abbiamo sentito presto tramutarsi in un legame di amicizia, rafforzato anche dal fatto che tra mamme e papà gli argomenti in comune sono davvero molti!

Siamo giunti alla Masseria con la luce del tramonto, poco prima di cena, e varcato l’ampio portone in legno è stata subito magia!

Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Il patio esterno
Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Momenti tutti per noi

Gli arredi, l’atmosfera d’altri tempi, il colore della pietra che si accendeva con la luce del tramonto di caldi riflessi. Ci siamo innamorati subito di questa dimora!

Ad attenderci nella nostra camera denominata “Lu Stricaturu” anfore, utensili in legno di una volta, un frigo con bibite fresche tutte per noi.

Interessante sapere che nei tempi lontani, proprio nella stanza che ci ha visti ospiti, le “massaie” usavano lavare i panni in vasche in pietra leccese, le “pile”, ad oggi visibili e conservate in perfetto stato.

Soggiornare in una masseria vuol dire anche questo, far parte in qualche modo di un passato rurale che riporta in vita i propri attimi, i propri ritmi, i propri ricordi.

Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Una delle camere
Salento con bambini masseria Asteri Cannole
We love Salento!
Salento con bambini masseria Asteri Cannole
La Masseria Astéri al tramonto

Il borgo di Cannole, seppur piccolino (e questo è sicuramente un valore aggiunto per noi) vanta 3 ristoranti di ottima qualità dove viene servita cucina tipica locale: “L’araba Fenice”, “Zenzero” e “Naif”.

Noi siamo stati così colpiti dalla bellezza e dalla luce che, in quel particolare momento della giornata, avvolgeva il giardino della masseria che ci siamo allontanati giusto il tempo di ordinare qualcosa da asporto. Siamo tornati subito (di corsa!) a godere di quelle sensazioni che ci rimangono sulla pelle ancora adesso.

Avere la camera a un metro da noi, con tutti i nostri comfort, vedere il nostro tatino giocare sereno nel patio, mentre noi ci rilassavamo dopo una piacevole giornata in spiaggia sorseggiando un bicchiere di vino. Non poteva esserci un migliore benvenuto per noi!

La posizione della Masseria Astéri

La Masseria Astéri si trova, come abbiamo già scritto, a Cannole, un paese molto grazioso del Salento.

Da qui in meno di un quarto d’ora in auto si può raggiungere la splendida Otranto, che la sera regala tutta la propria magia.

Il centro storico di Otranto è un labirinto di stradine e viuzze. Sono numerosi i negozietti di artigianato tra le case bianche e le vie in pietra. Sarà difficile trattenersi dal portare a casa un ricordo della vacanza!

Il porto illuminato, le luci del Castello, il suo centro storico, Otranto ci ha stregati!

Salento con bambini Otranto
Salento con bambini Otranto di notte
Salento con bambini vicoli di Otranto

Abbiamo cenato al ristorante la Cala dei Normanni che propone menu a prezzi contenuti a base di pesce e in cui si può mangiare su una bellissima terrazza vista porto.

Proprio antistante si trova la pasticceria Martinucci, uno dei gelati più buoni che abbiamo mangiato. Concedetevi anche qualche pasticciotto! Da qui con una piacevolissima passeggiata si arriva al Castello e al centro storico.

Dalla Masseria Asteri, dopo la colazione, abbiamo raggiungo in poco tempo le spiagge più belle della costa Ovest del Salento.

Spiaggia di Torre dell’Orso, Spiaggia degli Alimini, la Baia dei Turchi sono solo alcune delle stupende destinazioni per le famiglie con bambini.

Il nostro soggiorno alla Masseria Astéri

Da tempo desideravamo dormire in una masseria in Puglia e in questo avevamo ragione. Sono stati giorni indimenticabili alla Masseria Astéri!

Non c’è stato bisogno di giochi, tablet o tv per intrattenere il nostro tatino. Farfalline, erbe aromatiche, fiori e la scoperta del luogo, sono stati passatempi molto più interessanti.

La vite rampicante, i melograni in fiore, la lavanda profumata, gli aromi del patio hanno impreziosito le nostre serate in masseria.

Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Salento con bambini masseria Asteri Cannole

Dopo cena, addormentato il piccolo, la corte interna illuminata era tutta per noi, per parlare, per ritrovarci.

Nella quiete e nel silenzio di questo borgo di campagna ci siamo riappropriati del nostro tempo e abbiamo staccato la spina.

Salento con bambini masseria Asteri Cannole
Relax!

I sorrisi del nostro bimbo mentre annusa la lavanda che gli solletica il nasino, il suo entusiasmo al mattino nel lanciarsi in giardino, i suoi ritmi rilassati, le lunghi notti in cui ha dormito come un sasso. Non smetteremo mai di ringraziare la Masseria Astéri per l’accoglienza e per i momenti pieni di gioia che porteremo con noi.

Se anche voi non vedete l’ora di dormire in una masseria in Puglia, vi farà piacere sapere che ai lettori di Tre cuori e una valigia la Masseria Astéri riserva uno sconto sulla prenotazione.

Vi basterà citare il nostro blog e il codice TRE CUORI.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un Commento