Valle d’Aosta con bambini: Baby Snow Park di Ollomont in Valpelline

Baby snowpark Ollomont - Aosta

Una Valle d’Aosta ancora tutta da scoprire: Baby Snow Park di Ollomont per un week end sulla neve anche con i bambini piccoli.

Lo scorso fine settimana avevamo voglia di neve e di fare la nostra valigia per tre.

Desideravamo partire per un posticino non troppo lontano e goderci la montagna senza troppa folla, senza spendere un capitale, con il solo obbiettivo di respirare aria di montagna e giocare tutti e tre con la neve. Ci siamo riusciti? Direi di si!

Scegliamo la Valle d’Aosta che dista davvero poco dal Piemonte, siamo fortunati, da Torino ci si arriva in appena un’ora e mezza.

La Valle d’Aosta con i bambini è davvero una scelta ideale. I suoi paesaggi incontaminati e un’ampia scelta alberghiera di alto livello rendono questa regione una destinazione perfetta per le famiglie con bambini anche piccoli.

Ma c’è una Valle d’Aosta ancora da scoprire, lontano dalle chiassose e affollate località sciistiche, una Valle d’Aosta meno frequentata ma ugualmente meravigliosa.

Partiamo direzione Valpelline!

Strade innevate, Ollomont - Aosta

Valpelline, in Valle d’Aosta con bambini

La Valpelline è una valle incantevole in ogni stagione dell’anno.

La Valle prende il nome dal suo capoluogo Valpelline , un piccolo paese di media montagna che si trova ad un’altezza di 960 mt. Ha un piccolo borgo caratteristico, bar, ristorante, forno, piccolo market, macelleria e farmacia.

Comune di Valpelline - Aosta

Una zona poco nota, tranquilla e riservata dove potersi concedere il sapore della montagna di una volta, in cui cultura e tradizioni fanno da contorno ideale per una vacanza formato famiglia.

I verdi pascoli, i fiori, i laghi e i trekking a piedi e a cavallo lasciano spazio in inverno a una candida coltre di neve e quindi via libera allo sci, agli Snow park e ai giochi sulla neve.

Casette sulla strada per Ollomont - Aosta

Di impianti, seggiovie o funivie però qui non se ne vedono. Questa Valle si colloca nell’ambito dei principi del turismo eco sostenibile, che non offre al turista tutto ciò che chiede, ma è la meta ideale di un turismo slow che può godere della vera montagna, rispettandola e ammirando la sua anima selvaggia.

Baby snow park di Ollomont

Snowpark per bambini a Ollomont - Aosta

La prima esperienza di discesa col bob del nostro piccolino? E’ a Ollomont!

Pista di Bob a Ollomont - Aosta

Il baby snow park di Ollomont è dotato di tapis roulant, castelli gonfiabili, una pista tubing, bob e giochi gratuiti anche per bambini piccoli.

Giochi gonfiabili per bambini a Ollomont - Aosta

Il nostro piccolino si è divertito in tutta sicurezza in un ambiente non troppo grande e non particolarmente affollato, condizione ideale per un dolce approccio alla neve.

Giochi per bambini nello snowpark di Ollomont - Aosta

La Sciovia Berio e il Parco giochi sulla neve di Ollomont si trovano in Loc. Le Morion. Da Valpelline seguite le indicazioni che deviano a sinistra verso Ollomont  e dopo una decina di minuti, senza troppe curve, troverete lo Snow park sulla vostra destra. Parcheggio non affollato e un bar ristorante.

Snowpark per bambini a Ollomont - Aosta

Sulla neve il tempo passa davvero in fretta e lo splendido sole rende la giornata perfetta, fino alle 16 il parco è soleggiato! Ci buttiamo sui giochi morbidosi in cerca della prima abbronzatura.

Scivolo gonfiabile per bambini nello snowpark di Ollomont - Aosta

Troverete bob, slittini e giochi cavalcabili.Tutto compreso con l’ingresso allo Snow park.

Giochi per bambini nello snowpark di Ollomont - Aosta

Il caschetto per i bimbi è obbligatorio quindi se ce l’avete portatelo! Oppure potete noleggiarlo, come abbiamo fatto noi, al costo di 3 euro nella capannetta all’interno del parco, dopo la biglietteria.

Snowpark di Ollomont - Aosta

Apertura Baby Snow Park Ollomont

l parco è aperto dal 08 dicembre fino al 31 marzo  con i seguenti orari 09:00 – 16:30

Costi Baby Snow Park Ollomont

Intero: € 7.00 – ridotto: € 6.00 – pomeridiano: € 4.00 – minori di 2 anni: gratuito.

Baby snowpark di Ollomont - Aosta

Impianti sciistici Sciovia Berio

Se invece volete sciare e farlo con i vostri piccolini dovrete aspettare che abbiano compiuto i 4 anni e mezzo (noi siamo impazienti!!) .

Impianti sciistici Sciovia Berio - Aosta
I costi qui sono abbastanza contenuti. Un maestro per un’ora di corso vi costerà 35 euro e 10 euro in più per ogni bambino che si aggiunge.
Impianti sciistici Sciovia Berio - Aosta

I costi degli impianti sciistici 2017/2018 non sono cambiati dall’anno scorso e li potete trovare su Prezzi Sciovia Berio .

Piste da sci per bambini a Ollomont - Aosta

Dove dormire

Le proposte in zona sono innumerevoli tra hotel, chalet, b&b, agriturismi, dalle sistemazioni più rustiche a quelle più esclusive.

Noi abbiamo scelto un delizioso b&b ovviamente family friendly.

Leggi il post B&B il Canto del Bosco: un soggiorno family friendly a Valpelline

Attività in zona

Se avete più di una giornata a disposizione potete salire fino a Bionaz (che a giudicare dalle foto anche in estate deve essere proprio un meraviglia!) per fare pupazzi di neve o tuffarvi alla scoperta della vicina Aosta.

Aosta in mezza giornata

Aosta dista davvero pochi km da Valpelline e da Ollomont.

Dopo aver giocato nella neve nel borgo di Bionaz decidiamo di andare ad Aosta.

Arriviamo per l’ora di pranzo e  lasciamo la macchina nel parcheggio vicino alla Porta Pretoria.

Porta Pretoria Aosta

Torre Porta Pretoria Aosta

Proprio li accanto potete visitare il Teatro Romano di Aosta e tuffarvi in epoca romana!

Abbiamo percorso tutto il centro pedonale via Edouard Aubert pranzando in un localino caratteristico a base di gnocchi rigorosamente alla fonduta (il nostro piccolino ne va matto!).

Arriviamo fino alla Piazza Émile Chanoux davanti al Municipio dove noncuranti della pioggia corriamo dietro ai colombi, viva le gioie semplici!

Piazza Émile Chanoux davanti al Municipio - Aosta

Piazza Émile Chanoux davanti al Municipio - Aosta

Concludiamo la visita con la Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista e, chi viaggia o ha viaggiato con una bambino di due anni lo sa che spesso è bene farlo, rendiamo la cosa divertente anche per il nostro fagiolino. Tutti e tre a rincorrerci e a  giocare nelle pozzanghere davanti alla Cattedrale, troppa Peppa Pig!

Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista - Aosta

Aosta è una delle poche città europee in grado di abbinare la cultura millenaria dell’epoca romana alle rinomate zone sciistiche.

Campanile della Cattedrale di Santa Maria Assunta e San Giovanni Battista - Aosta

La città offre negozi, musei, arte e tradizioni culinarie (non dimenticatevi di portare a casa le famose e deliziose tegole).

E se al vostro soggiorno non volete far mancare una famosa e rinomata località sciistica non perdetevi assolutamente la vicinissima Pila: super panoramico paradiso della neve che domina Aosta.

Insomma una regione che accontenta ogni gusto, dal più riservato a quello più mondano, dallo sciatore principiante al più esperto, insomma una Valle d’Aosta davvero spettacolare per tutti.

10 commenti
  1. La_Fede
    La_Fede dice:

    Mi hai fatto scoprire un posto decisamente meraviglioso che consiglierò di certo alle mie colleghe che a differenza mia, hanno dei bei pargoli e sono certa che queste informazioni gli saranno più che utili.

    Rispondi
  2. ingirovagandomum
    ingirovagandomum dice:

    Amo la Val D’Aosta e una parte del mio cuore è ai piedi del Monte Rosa in un rifugio a 2066 metri in Val d’Ayas ? ma grazie al tuo racconto ora ho una gran voglia di scoprire la Valpelline, mi sembra perfetta per un weekend in famiglia.

    Rispondi
    • Tre cuori e una valigia
      Tre cuori e una valigia dice:

      La Valle d’Aosta ci è rimasta nel cuore! Bellissima la Val d’Ayas, non siamo ancora stati ma siamo subito andati a vedere le foto, sembra stupenda! L’estate regala delle meravigliose giornate e speriamo di ritornare presto a godere di queste montagne, questa volta tra fiori e laghi.
      L’anno scorso nelle nostre valli il nostro piccolo camminatore è arrivato al suo primo rifugio con piedini e marsupio. Quest’anno ci piacerebbe comprare i suoi primi scarponcini e raggiungere un altro rifugio, chissà magari proprio in Valle d’Aosta. ?

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un Commento