Svizzera - Maienfeld Heididorf villaggio Heidi - Heidiland

In Svizzera con i bimbi sulle orme di Heidi

C’è un luogo speciale che vi aspetta in Svizzera con i bambini, Heidiland!
Nella regione turistica di villeggiatura della Svizzera orientale, al confine tra il Cantone dei Grigioni e il Cantone San Gallo, è possibile rivivere in prima persona i luoghi di Heidi, descritti nel famoso romanzo della scrittrice svizzera Johanna Spyri.
ll villaggio e la casa di Heidi
a Maienfeld
sono infatti il punto di riferimento turistico, da cui la regione prende il nome. Lago, montagna, sentieri escursionistici, vigneti, la meravigliosa flora e fauna delle Alpi regalano attività di trekking, mountain bike, gite in barca, relax nei centri termali. Heidiland è una destinazione adatta alle famiglie con bambini che, sia in estate che in inverno, possono godere della bellezza di questa regione. Un paradiso escursionistico, ma anche sciistico, a solo poche ore dal confine italiano.

Svizzera - Maienfeld Heididorf steccato e fiori

Heidiland: Il villaggio e la casa di Heidi

La famosissima storia di Heidi di Johanna Spyri, pubblicata nel 1880 e tradotta in più di 52 lingue, dà il nome alla regione di Heidiland, la terra di Heidi (anche l’Autogrill Marchè Heidiland è tematico!).

Entrare nella sua baita, vedere le sue scarpine e suoi vestiti, accarezzare le caprette, correre su quei pascoli fioriti tra le splendide Alpi Svizzere, la Casa di Heidi è il sogno di grandi e piccini.

Visitare i luoghi e ripercorrere le avventure del dolce personaggio dell’infanzia di tanti di noi, è un desiderio che si può avverare.

Svizzera - Maienfeld Heididorf cartello entrata

Visitare l’Heididorf, l’unico autentico villaggio al Mondo in cui ammirare la casa di Heidi, è come tornare indietro nel tempo e fare un tuffo nelle estati di Heidi, assaporando la vita di montagna in Svizzera nel XIX secolo.

Leggi di più nel post La casa di Heidi esiste davvero!

svizzera-maienfeld-heididorf

Heidiland: dal villaggio alla baita di Heidi

Per chi come noi ama i paesaggi alpini, e ha con sè dei piccoli camminatori, consigliamo di salire in quota lungo il sentiero sulle orme di Heidi.

Dal villaggio alla famosa baita sull’Ochsenberg, la baita del nonno di Heidi sull’Alpe, 12 stazioni raccontano la fiaba di Heidi e Peter lungo un sentiero tra le Alpi Svizzere percorribile anche con i bambini.

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg stazioni sul sentiero

Se non ve la sentite però di affrontare il percorso, vi farà piacere sapere che anche all’interno del villaggio di Heididorf  è presente l’esatta ricostruzione della baita che si trova in quota.  Distante appena pochi metri dalla casa, permette a tutti di respirare questa atmosfera fiabesca risparmiandosi un po’ di fatica.

Svizzera - Maienfeld Heididorf casa del nonno di Heidi

Heidialp Ochsenberg (Heidihutte) – lungo Il sentiero sulle orme di Heidi

Approfittando della giornata soleggiata e delle gambine del nostro tatino, decidiamo di salire lungo il sentiero sulle orme di Heidi, tra prati fioriti e animali, per vedere la baita originale di Heidi (Heidialp Ochsenberg) costruita più di 200 anni fa.

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg sentiero

Ci incamminiamo lungo la strada nel bosco (il primo tratto è più ripido ma breve) che conduce alla sterrata che sale gradatamente, alternando tratti soleggiati a tratti in ombra.

Svizzera - salita all'alpe dell'Ochsenberg

Abbiamo dedicato tutta la mattina alla visita del villaggio e finalmente è ora di pranzo! Tiriamo fuori dagli zaini i nostri panini per un pic nic. Un vasto pratone si apre a sinistra davanti ai nostri occhi, a circa un quarto d’ora dalla partenza.

Svizzera - Maienfeld Heididorf prati

Giochiamo a palla, ci rifocilliamo e si riparte! Il sentiero sale dolcemente tra verdi pascoli e mucche.

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg mucca

Troviamo anche una piccola torre d’osservazione che scatena la fantasia del piccolino!

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg torre d'osservazione

Arrivati all’Alpe, a quota 1111 mt, ci rilassiamo nei prati all’ombra. Ci godiamo il panorama e, grazie alla nanna del tatino, finalmente anche il silenzio che regna tra queste montagne.

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg nonno Heidi

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg baita nonno di Heidi

Vediamo, con piacere, che continuano arrivare famiglie intere, con bambini più o meno piccoli, che giunti a destinazione si godono come noi il paesaggio.

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg baita nonno di Heidi

Heidialp Ochsenberg (Heidihutte) – impressioni e consigli

La Baita di Heidi è adibita a ristorante alpino. Per alcune persone che abbiamo incontrato lungo il percorso risulta un meraviglioso punto di ristoro, per noi invece è stato un pochino deludente. Una coca cola ci ha fatto sicuramente piacere dopo la camminata, lo ammettiamo, ma ci avrebbe appagato di più poter entrare e visitare la baita.

Ci sono alcune deviazioni sul percorso, se la vostra meta è l’Alpe seguite sempre le indicazioni per Heidialp Ochsenberg  (Heidihutte).

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg cartello Adventur Trail

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg indicazioni per la baita del nonno di Heidi

Tenete conto che ci vuole circa un’ora e quarantacinque più il tempo delle soste, obbligatorie per i bimbi, per arrivare alla baita. Lungo il cammino comunque si trovano zone d’ombra e fontane con cui rinfrescarsi.

Svizzera - Heidiland alpe dell'Ochsenberg fontana

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg sculture in legno di Heidi, Peter e il nonno

La presenza degli animali, la raccolta dei frutti di bosco, la ricerca delle pozzanghere di fango (grazie Peppa Pig!), alternati a merende e storie lungo il sentiero, sono serviti a coinvolgere nel cammino il nostro piccolo esploratore.

Svizzera - salita all'alpe dell'Ochsenberg

Noi lo abbiamo percorso tranquillamente con il nostro tatino di due anni e mezzo, alternando lunghe camminate alle più comode spalle di mamma o papà.

Se possedete un marsupio, o lo zaino portabimbi, vi sarà sicuramente utile! Ci è capitato anche di vedere famiglie salire con passeggini, di quelli ben ammortizzati.

Svizzera - Maienfeld Heididorf passeggino

Se siete dunque amanti dei percorsi in montagna e con i vostri bimbi siete camminatori abituali, il sentiero non vi sembrerà difficoltoso.

Da lassù la vista sulla Valle del Reno ripaga delle fatiche e rende indimenticabile la visita nei luoghi di Heidi!

Svizzera - alpe dell'Ochsenberg prati e montagne

Cosa fare ad Heidiland con i bambini in estate: il lago di Walen

Il lago di Walen, anche detto Walenstad o Walensee a seconda della lingua, è uno dei più grandi laghi della Svizzera e si trova nella parte occidentale della regione di Heidiland.

Ci siamo affezionati a questo splendido specchio d’acqua appena lo abbiamo visto, un paradiso in estate per le famiglie con bambini!

Il lago di Walen, dalle acque cristalline e balneabili, regala temperature mediterranee e panorami mozzafiato.

Cosa fare ad Heidiland con i bambini: terme di Bad Ragaz

Per le famiglie con bambini dai 3 anni

Dopo le esperienze in montagna che vi abbiamo consigliato potrebbe essere piacevole una pausa relax alle Tamina Therme.

L’ottima e rinomata spa termale si trova a Bad Ragaz, a meno di 3 km dal villaggio di Heidi a Maienfeld.

La moderna struttura vanta 7.300 metri quadrati di calde piscine interne ed esterne, sauna, solarium, zona relax e un’infinità di servizi con diversi percorsi wellness.

Un’ottima scusa per regalarsi un massaggio e momenti di relax nella terra di Heidi.

Dormire nell’Heidiland con i bambini

La regione offre un’infinità di strutture ricettive caratteristiche in legno, dalle più economiche con bagno in comune alle più lussuose che offrono pensione completa, servizi per famiglie e spa.

La Svizzera non è molto economica, lo sappiamo. Le occasioni per risparmiare però esistono, soprattutto in estate, scegliendo i campeggi e i b&b familiari, lontano dalle località famose di Maienfeld, Bad Ragaz e Coira, stupende ma più costose.

Da quando abbiamo il nostro tatino apprezziamo sempre di più gli appartamenti. Una buona offerta su booking, scovata con un po’ di fortuna all’ultimo momento, ci ha fatto risparmiare notevolmente sulle colazioni e sui pasti.

Se ti è piaciuto l’articolo clicca mi piace e condividilo!

 

rimborso 10% booking.com25€ in crediti di viaggio
6 commenti in “Heidiland: in Svizzera con i bambini lungo il sentiero e i luoghi di Heidi”
        1. Ciao Letizia!

          Noi abbiamo dormito ad Azmoos, a metà strada tra la casa di Heidi e Walenstad, in un appartamento (su due piani) che ci ha permesso anche di risparmiare sui pasti. Però la scala che collega i due piani è un po’ ripida, non so se adatta ai tuoi bambini.

          In alternativa avevamo fatto un pensierino su Gasthaus zur Traube a Jenins, molto carino e caratteristico ma un po’ più caro.

          Se ti allontani dai centri più turistici puoi sicuramente risparmiare. L’importante, se hai poco tempo, è che le strutture non siano troppo lontane dall’autostrada con cui puoi raggiungere velocemente tutta la zona dell’Heidiland.

          Se prenoti con booking o airbnb possono esserti utili i nostri codici sconto sul blog. 😉

Lascia un Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: